Agg. del 01/07/2022
Attivazione gestione PTE per farmaci in Nota99 e PAXLOVID

Agg. del 29/11/2021
Inserita l’esenzione “MALATTIA COVID-19” con codice CV2123 per i dimessi a seguito di ricovero ospedaliero non deceduti e guariti dal COVID-19.

Agg. del 12/05/2021
Inserita la possibilità per i pazienti stranieri di dematerializzare

Agg. del 03/05/2021
Inserimento protocollo del PT per farmaco in Nota97

Agg. del 15/01/2021
Eliminazione nota “covid-19” per i  farmaci con principio attivo Idroxiclorochin

Agg. del 11/12/2020
Dematerializzare prescrizione vaccino VAXIGRIP TETRA

Agg. del 27/07/2020
Riportata da 6 a 3 pezzi la prescrivibilità dei farmaci pluriprescrivibili

Agg. del 15/06/2020
Dematerializzazione farmaci stupefacenti.

Agg. del 07/04/2020
possibilità di inserire la nota “covid-19” per i  farmaci con principio attivo Idroxiclorochina

Agg. del 24/03/2020
Possibilità di dematerializzare i farmaci DPC

Agg. del 31/05/2019
Aggiornamento esenzioni per invalidità.

Agg. del 21/03/2019
Tolto il codice regione dal campo ASL del medico.

Agg. del 28/02/2019
Aggiornamento numero pezzi di richieste stampabili per ricetta.

Agg. del 11/02/2019
In caso di riabilitazioni di branca 012 e V possibilità di stampare tutti i pezzi in una sola ricetta.

Agg. del 28/12/2018
Non si applica l’allegato 10 del decreto sui nuovi LEA.

Agg. del 04/10/2018
Aggiornamento esami esenti in gravidanza.

Agg. del 01/02/2018
Correzione in fase di stampa riguardante la combinazione del codice EPF con esenzione 052.
Aggiornamento accertamenti esenti per gravidanza.

Agg. del 23/11/2017
Inserimento messaggio per esami/esenzioni in caso di trattamento anticoagulante.

Agg. del 20/07/2017
Aggiornamento algoritmo di fascicolazione per correggere un bug relativo ai RAO.

Agg. del 10/07/2017
Correzioni sull’applicazione dei nuovi LEA.

Agg. del 14/06/2017
Recepisce la Delibera della Giunta Regionale n.413 del 26 maggio 2017 avente oggetto: “Disposizioni in merito alla diagnosi precoce del tumore della mammella e dell’ovaio in pazienti con riscontro di rischio eredo familiare”.

Agg. del 22/05/2017
Aggiornamento esenzioni utilizzabili dai MMG.

Agg. del 04/05/2017
Adeguamento All. 8bis DPCM 12.01.17

Agg. del 05/12/2016
Aggiornamento esami in esenzione.

Agg. del 23/12/2015
L’esenzione “Invalidi servizio VI-VIII categoria” non deve essere correlata ad un problema.
Aggiornamento priorità esenzioni.

Agg. del 21/10/2015
Resa visibile ed utilizzabile l’esenzione V02 (Vittime terrorismo e stragi con inval. >80%).

Agg. del 25/09/2015
Correzione fascicolazione richieste di riabilitazione.

Agg. del 04/09/2015
Recepisce la Delibera Protocollo nr.4078 del 20/05/15 dell’Azienda Sanitaria Regionale della Liguria avente oggetto: “Assistenza sanitaria ai richiedenti asilo destinati al soggiorno sul territorio regionale.”
In seguito alla Delibera è stata creata la nuova esenzione “Esenzione per richiedenti asilo” (codice in ricetta EP2), equiparata all’esenzione E02.
Attenzione: è necessario aggiornare le tabelle di sistema.

Agg. del 26/09/2014
Correzione anomalia sulla multiprescrizione.

Agg. del 17/04/2014
Aggiornamento prescrizioni esenti per vittime del terrorismo.

Agg. del 01/08/2012
Per gli accertamenti le esenzioni per reddito hanno priorità rispetto a tutte le altre.

Agg. del 15/05/2012
Aggiornamenti per gestione progetti d’integrazione.

Agg. del 07/11/2011
Recepisce la Nota Prot.n. PG/2011/147570 del 25 Ottobre 2011 della Regione Liguria avente oggetto:
“Dgr 1053/2011 – Modalità di compartecipazione alla spesa farmaceutica e specialistica”
Recepisce la Nota Prot.n. PG/2011/152597 del 4 Novembre 2011 della Regione Liguria avente oggetto:
“Esenzioni per ‘affezioni del sistema circolatorio’ e ‘malattia ipertensiva'”
L’esenzione che da luogo in ricetta al codice “EPF” è l’ “Esenzione reddito liv. B (parziale)”.
Secondo quanto deliberato dalla Regione Liguria, nelle prescrizioni farmaceutiche a favore di soggetti riconosciuti affetti da patologie croniche, il codice da stampare sulla ricetta è
– il codice della patologia seguito dal codice “EPF” per i cittadini tra i 6 e i 65 anni appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
– il codice della patologia seguito dal codice di esenzione per reddito (E01,E02,E03,E04) per i cittadini che godono di tali esenzioni.
Da notare che, i codici delle malattie ipertensive essendo di 4 cifre, questi diventano di 3 cifre quando sono concatenati con EPF,E01,E02,E03,E04.
In particolare 0031 -> 031, 0A31 -> A31, 0A02 -> 0A2, 0B02 -> 0B2, 0C02 -> 0C2

Agg. del 26/10/2011
Aggiornamento esami in esenzione.

Agg. del 21/02/2011
L’esenzione “Invalidi servizio VI-VIII categoria” esenta anche le terapie.

Agg. del 30/12/2010
Nella prescrizione di accertamenti, per default viene stampata in ricetta la P di programmata.

Agg. del 25/11/2010
L’esenzione “Invalidi Servizio VI-VIII categoria” esenta accertamenti e richieste prescritti sul problema correlato. Non esenta le terapie.
L’esenzione “Infortunati sul lavoro o affetti da malattia profess.le” non prevede la multiprescrizione, quindi massimo 2 pezzi per ricetta.